Sibilla custodisce gelosamente per sé il segreto della più riuscita compostezza delle forme, salvo svelarlo in corrispondenza del laterale angolare, dove si palesa la sfumata inclinazione dell’imbottitura, sigillata dal calore del rivestimento texil.